Cinema & Co

La pazza gioia

La pazza gioiaLa pazza gioia di Paolo Virzì, nelle sale dal 17 maggio, è un must-see che conferma la grandezza di un cineasta vanto della Toscana e dell'Italia, autore anche del soggetto e della sceneggiatura, scritta assieme alla regista e amica Francesca Archibugi.

Beatrice si sente sola, non sta zitta un secondo e vuole sempre dirigere.
Anche Donatella si sente sola, ma è silenziosa e si lascia comandare.
La prima afferma di essere una contessa e millanta conoscenze altolocate. La seconda ha un passato nebuloso e uno scomodo segreto da custodire. Entrambe sono ospiti di una comunità terapeutica per donne con disturbi mentali. A Beatrice piace sin da subito Donatella. Donatella è meno convinta dell'amicizia, ma poi, piano piano, le si avvicina. Il loro strano legame si fonda su un tira e molla emotivo. Un giorno fuggono dall'istituto, quasi per caso. Là fuori il "mondo dei sani" non è così sano. Dove vanno? A cercare un po' di felicità? Saranno in grado di afferrarla e tenerla con loro a lungo?

Paolo Virzì firma la regia del suo film più maturo. Una commedia dai toni drammatici. Un'opera profonda, rivestita di leggerezza, che tocca nervi scoperti dell'umanità attuale. Valeria Bruni Tedeschi (Beatrice) e Micaela Ramazzotti (Donatella), le due attrici protagoniste, regalano interpretazioni vibranti, rivelatrici di un'alchimia palpabile, degne delle più fulgide star della settima arte.

Il lungometraggio è stato girato per larga parte in Toscana, a Pistoia, Montecatini Terme, Viareggio, Ansedonia, Orbetello, Livorno e Campi Bisenzio (presso il centro commerciale I Gigli). 

La pazza gioia è entrato nella Quinzaine des Réalisateurs del 69° Festival di Cannes. Nel giorno della sua presentazione ha ricevuto 20 minuti di applausi. Se fosse stato selezionato per la competizione ufficiale, avrebbe dato del filo da torcere agli altri concorrenti.

A Firenze il film è attualmente in programmazione al Fiorella, Flora, Fulgor, Principe, The Space e all'Uci Cinemas.

 

Alessio Lamanna

Condividi


Facebook Twitter

C.M.S. NeoComete