Concorsi Concorsi

II Concorso - Mi viene in mente e lo scrivo


concorso poetico mi viene in mente e lo scrivo, buongiorno firenzeÈ con grande piacere che l'Associazione Culturale Buongiorno Firenze rende pubblico l'elenco dei primi 10 componimenti del II° Concorso Poetico "Mi viene in mente e lo scrivo" e si congratula con la vincitrice, Elena Maneo, dispensando un sincero e sentito ringraziamento a tutti i partecipanti per aver aderito ad un'iniziativa nata con l'intento di dar voce al profondo io e mettere in circolo le emozioni in una forma sempre meno apprezzata e rispettata.

Classifica finale dei primi 10 componimenti del II° Concorso Poetico "Mi viene in mente e lo scrivo"

"Cerco il tuo cuore", di Elena Maneo (Venezia, 26/02/1971)
"Storie di ordinaria paura", di Maria Mele (Napoli, 12/05/1960);
"Il limite" di Pietro Lapiana (Borgia, 07/02/1950)
"Ama me", di Federica Cicchelli (Bari, 03/03/1987); 
"La sposa", di Nunzio Industria (Napoli, 04/07/1960);
"Battiti", di Massimiliano Pilla (Bollate, 31/12/1964);
"Vita finita", di Angelo Canino (Acri, 13/10/1960);
"Speranza", di Dimitri Pezzini (Viareggio, 18/03/1970);
"Da tre anni e per sempre" di Marta Monacelli (Marino, 15/08/1991);
"L'abito di carnevale", di Valentina Foà (Roma, 06/01/1963).

 

Poesia vincitrice - Cerco il tuo cuore di Elena Maneo alla quale saranno inviati i seguenti premi: Targa di Buongiorno Firenze, pergamena di partecipazione, un libro di poesie, un assegno di 30 € e un premio a sorpresa firmato dall'artista fiorentino Alberto Bertini. 

Cerco il tuo cuore
con occhi
e senza luna.
Cerco tra mille corpi,
in strade senza luce,
in mare senza acqua,
nel silenzio truce.
Mi fermo davanti al vuoto
ad osservare quello che mi resta: amore.
Cerco il tuo cuore
sciolto dalla brina
e dal vermiglio colore.
Apro il diario
segreto della mia vita,
sognando di trovare
la pagina della speranza.
Mamma,
non ti ho mai vista in quella stanza.
Una goccia di rugiada
si mescola con la mia lacrima.
Non c'è dolore a stringere l'anima, 
solo l'assenza
della tua presenza. 

 

Seconda classificata - Storie di ordinaria paura di Maria Mele alla quale saranno inviati i seguenti premi: pergamena di partecipazione e un premio a sorpresa firmato dall'artista fiorentino Alberto Bertini. 

Così vulnerabile ora mi sento,
anche se per un solo colpo di vento.
Eppure quell'insignificante soffio
ha alzato un'onda infida nel mio mare.
La scogliera ne ha fermato i flutti,
ma la spensieratezza dei miei giorni assolati
si è infranta su di essa.
Ora conosco
il rumore trattenuto dell'ansia,
ora che le mie notti hanno vegliato
un pensiero malato e non un bimbo insonne
capisco
d'aver attraversato l'immunità
del mondo ordinario di noi piccoli uomini.

 

Terzo classificato - Il limite di Pietro Lapiana al quale sarà spedita la pergamena di partecipazione. 

Lento si dilegua il sole dietro la pineta,
come l'ultimo bagnante lungo il viale,
il rosso tramonto dà un'emozione segreta
con il mormorio dei flutti sempre uguale.

Il mare si distende placido e quieto,
il viso mi sfiora una brezza piacevole,
a persone e cose dilette ripenso lieto
e il mio animo inquieto si fa mutevole.

Ritorna l'onda chiara e tranquilla
cullando cari ricordi e mille pensieri,
mi lambisce quando ancora scintilla
destando nel cuore sentimenti veri.

L'incanto del silenzio m'induce a ricercare
il senso della vita che diventa meno grave,
libero mi abbandono al dolce sognare
e lo sguardo del panorama si fa soave.

Il cielo sconfinato e l'immensità del mare
mirabili si toccano all'orizzonte lontano,
ma la stupenda visione oltre non può andare
nè la mente intendere l'infinito sovrumano.

Contemplando tal bellezza del creato
mi sento come una goccia nel mare,
divento conscio di essere limitato
e il Sommo artefice mi fa di più amare.

 

 


MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

A seguito dell'elevato successo della precedente edizione del concorso “Pensieri del mattino e parole della sera”, organizzato dalla nostra Associazione, ed al reperimento di un notevole numero di testi di elevato valore, Buongiorno Firenze ha deciso di continuare la ricerca di nuovi talenti letterari con un'iniziativa che mira a valorizzare i poeti del terzo millennio. La redazione tiene a precisare che non si tratta di un semplice concorso fine a se stesso ma di un'iniziativa tesa alla scoperta di nuovi autori da portare a quel pubblico piccolo eppur sconfinato che ancora ama la poesia. Buongiorno Firenze è lieta di presentarvi quindi il II° Concorso Poetico "Mi viene in mente e lo scrivo".

Come partecipare

Le poesie dovranno pervenire via email (buongiornofi@gmail.com)  utilizzando l'apposito formulario (Scheda di partecipazione) e seguendo le indicazioni riportate all'interno del Bando Ufficiale

Scadenza 

10 febbraio 2016 - prorogata al 24 Febbraio.

Premi

Al 1° classificato

Targa di Buongiorno Firenze, attestato, pubblicazione della poesia sul sito web dell'Associazione, libro di poesia e premio in denaro di 30 €.

Al 2° classificato

Attestato, pubblicazione della poesia sul sito web dell'Associazione e premio a sorpresa.

Al 3° classificato

Attestato e pubblicazione della poesia sul sito web dell'Associazione.

Dal 4° al 10° classificato

Attestato via email.

Scrivete! Scrivete! Scrivete!

 

Condividi


Facebook Twitter

C.M.S. NeoComete