Ecologia

Sfumature di marrone

Scorcio di Firenze Cupola del Brunelleschi"Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie" recita la lirica di Giuseppe Ungaretti e quale altra poesia può esprimere in maniera più sublime il ciclo di morte e rinascita della natura che si spoglia durante il periodo autunnale e si riveste di colori tra marzo ed aprile di ogni anno? La stagione della caducità, della stanchezza e della spossatezza fa spazio a un cielo pallido e piovoso pronto a lavare la terra e a portare via la sporcizia, il vecchio, l'inutile. Passeggiando tra i viali della magnifica Firenze, ci sentiamo partecipi di questo processo che in modo del tutto naturale colora di sfumature empiriche i tetti delle case, i monumenti, le strade e i corsi d'acqua che dalle pendici del Piazzale Michelangelo confluiscono nell'Arno

La sinfonia cromatica d'autunno passerà il testimone all'inverno rigido e grigio, che avrà il predominio su tutte le piante che vigorosamente accarezzano le linee morbide della nostra città. Lo spettacolo naturale coronerà di magia e incantesimo una delle città più incantevoli al mondo, che ogni anno accoglie migliaia di turisti, pronti ad assaporare il fascino e lo charme che sprigiona ogni angolo di questo centro urbano. Lo splendore di Firenze rimane intatto ogni stagione, tutt'al più si rinnova con un'aria frizzantina che rende ancor più affascinante la natura che si è mostrata complice nella costruzione di un paesaggio romantico. 

Se amate la natura, ne respirate i profumi e vi saziate con il panorama maestoso e imponente di questa città, prendete l'ombrello e trascinate con voi gli amici, i familiari e i parenti. Non saranno certamente gli acquazzoni a spaventarvi! Firenze è pronta ad accogliervi all'aperto, sotto il cielo azzurro con qualche macchia grigia qua e là. Alzate lo sguardo verso l'alto e riempite i vostri polmoni di arte, cultura e colori, quelli sulle tonalità del marrone che tanto si abbinano con la cupola del Brunelleschi. Un caso? No, solo complicità. 

 

Imelda Zeqiri

Condividi


Facebook Twitter

C.M.S. NeoComete