Eventi - Altri eventi

Maggio alla Mediateca Toscana

Mediateca ToscanaLa Mediateca Toscana di via San Gallo 25 a Firenze aderisce a Il Maggio dei Libri e porta nella sua sede una ricca serie di iniziative ad ingresso libero. Presentazioni di libri, lezioni, incontri, per un mese davvero speciale.

 

Ogni lunedì alle 14.30, a partire dal 2 maggio, prosegue il ciclo di lezioni tenute dal prof. Stefano Socci, Shakespeare. Dal testo allo schermo, con l'analisi delle opere del Bardo e dei loro adattamenti cinematografici. Protagonisti saranno Giulio CesareLa dodicesima notteAmleto e Otello.

Logo Maggio dei LibriSul fronte letterario, si terranno le presentazioni dei libri: Faccio cose, vedo gente... Le parole del cinema (giovedì 5 maggio, ore 17.30), del critico Giovanni Bogani, che si esibirà dal vivo con la chitarra, accompagnato dal canto di Erminia Luccarelli e da Matilde Marroncini nella lettura di alcuni brani; Maestri dell'Arte nel Cinema (martedì 24 maggio, ore 17.30), di Fabrizio Borghini (presenti l'autore e Stefano Socci); Monica Vitti. Recitare è un gioco (giovedì 26 maggio, ore 17.30), di Chiara Ricci e Angela Cristofaro, alla presenza delle autrici.

A 30 anni dalla sua morte, Andrej Tarkovskij sarà al centro di un mini-ciclo di incontri a cura di Stefano Socci e Andrea Ulivi: martedì 10 maggio, alle 17.30, il primo appuntamento Andrej Tarkovskij. una vita. Biografia e genealogia di un artista, con la partecipazione del figlio Andrej Andreevič Tarkovskij, cui seguiranno gli approfondimenti Andrej Tarkovskij: tra immagine e parola (giovedì 12 maggio, ore 17.30) e Tarkovskij: film come sculture di tempo (martedì 17 maggio, ore 17.30). Nel corso delle serate verranno proiettati spezzoni di 5 capolavori del grande autore russo: Andrej Rublëv (URSS 1966), Solaris (URSS, 1971), Stalker (URSS, Russia, Germania, 1979), Nostalghia (Italia, 1983) e Sacrificio (Svezia, 1986).

Chiude, martedì 31 maggio, alle 17.30, l'omaggio all'Ulisse di James Joyce ad opera di Vittorio Possenti. Una versione inedita del terzo capitolo del romanzo, intitolato Proteo, sarà letta dall'attore Zeno Renzi, con inframezzi musicali di John Cage registrati per strada, negli anni ’70, sullo sfondo di una fanfara irlandese.

 

Fonte: Mediateca Toscana

Condividi


Facebook Twitter

C.M.S. NeoComete