Letteratura

Le 5 ferite e come guarirle

Le cinque ferite e come guarirle, Lise Bourbeau, Imelda ZeqiriAlcuni mesi fa, un pò per necessità ed anche per curiosità, mi sono fatta regalare l'ultimo lavoro di Lise Bourbeau, Le 5 ferite e come guarirle. Ognuno di noi ha necessità di comprendere come è avvenuto il processo costruttivo (ed anche distruttivo) del nostro carattere ed ecco che leggendo in copertina termini come rifiuto, abbandono, ingiustizia, umiliazione e tradimento ho iniziato a sfogliare questo libro per comprendere se esistono realmente queste ferite in ognuno di noi e in che modo, eventualmente, possiamo liberarci da questi principali condizionamenti della nostra esistenza.

Il volume illustra come i problemi di ordine fisico, emotivo o mentale derivino da queste ferite, e quale sia la possibile via per guarirle. Grazie alla descrizione delle maschere che ogni individuo ha sviluppato per non vederle e non sentirle, e soprattutto per non conoscerle, è possibile identificare la causa di un disturbo preciso, per esempio l'estrema magrezza o l'obesità, oppure di certi problemi ricorrenti che rispuntano appena ci sembra di averli risolti.

Bourbeau ci accompagna in un viaggio estremamente delicato e in alcune fasi molto intimo. I profili delineati possono avvicinarsi molto a quelle che sono state le prime esperienze di vita di ognuno di noi. La lettura di questo libro è consigliata a tutti coloro che sono interessati ad una possibile via di conoscenza dell'io più profondo, senza tuttavia arrogarsi il diritto di sostituire eventuali sedute con specialisti del settore. Un libro da leggere per comprendere meglio noi stessi. 

 

Imelda Zeqiri

Condividi


Facebook Twitter

C.M.S. NeoComete